INDIA RURALE – HOLI FESTIVAL

VIAGGIO FOTOGRAFICO IN INDIA
Viaggio attraverso l'India Rurale e l'esperienza dei magici colori dell'Holi Festival 2017

L'india offre un'enorme ricchezza a livello fotografico. Una fusione di modernità e tradizione, i colori dell'India sono quanto di più accattivante esita a livello fotografico. Immergersi e diventare tutt'uno con la vivacità delle grandi città, cedere alla semplicità dei villaggi ed essere profondamente toccati dalla spiritualità di questa terra. Un viaggio attraverso l'India è stimolante e indimenticabile.
Uno dei festival più importanti in India, l'Holi (chiamato anche Holaka o Phagwa) è celebrato all'insegna del divertimento e dell'allegria il giorno dopo la luna piena del mese di Phalgun che corrisponde al mese di marzo nel calendario gregoriano.
Holi è probabilmente la meno religiosa delle feste indù ed è caratterizzato dal rito del lancio di acqua e polvere colorata su amici e parenti; da questa caratteristica anche il nome di "Festival dei Colori". Questo rituale celebra l'arrivo della primavera con tutti i suoi colori e il vibrare della vita.
Dura due giorni durante i quali si assiste ad un allentamento di tutte le restrizioni sociali normalmente associate alla casta di appartenenza, al sesso, allo stato sociale e all'età.
Attraverseremo insieme diversi stati lungo un percorso che partendo da Delhi toccherà luoghi memorabili e affascinanti a livello fotografico come Agra, Jaipur, Pushkar, Udaipur, attraversando allo stesso tempo aree rurali e lontane dai grandi centri urbani per vivere la vera realtà indiana fatta di cultura, tradizioni, religione, povertà e grande umanità. Un viaggio che vi divertirà con i colori dell’Holi Festival ma che arriverà a toccare le vostre coscienze.
Aperto anche ad accompagnatori e viaggiatori che volessero vivere l'esperienza di un viaggio unico lungo un itinerario classico ma allo stesso tempo costruito lontano dalle rotte turistiche dell'India.

Caratteristiche del viaggio

Servizi plus compresi per i partecipanti

Informazioni fotografiche

Fotocamere: Reflex - Mirrorless

Ottiche: da 24mm a 200mm

Filtri: UV/skylight

Protezioni: sacchetti usa e getta


Scheda tecnica

India Rurale e Holi Festival 9-19 marzo 2017


L'India

L'india offre un'enorme ricchezza a livello fotografico. Una fusione di modernità e tradizione, i colori dell'India sono quanto di più accattivante esita a livello fotografico. Immergersi e diventare tutt'uno con la vivacità delle grandi città, cedere alla semplicità dei villaggi ed essere profondamente toccati dalla spiritualità di questa terra. Un viaggio attraverso l'India è stimolante e indimenticabile.

Da tempo è considerato un paese «emergente». Forse il migliore. Eppure in India la povertà rimane endemica, soprattutto tra alcune fasce della popolazione e nelle zone rurali. Il subcontinente indiano è raccontato come una potenza mondiale in crescita prorompente, eppure nel mondo rurale sopravvivono tirannia, oppressione, feudalesimo, lavoro forzato, furto di terre, sfruttamento, abitudini particolari e tipiche delle caste. Va ricordato che l’India rurale conta 830 milioni di abitanti che parlano oltre 700 lingue diverse. In essa si riscontrano alti livelli di analfabetismo, accesso inesistente o inadeguato all’assistenza sanitaria e ai servizi sociali.

L'Holi Festival

Uno dei festival più importanti in India, l'Holi (chiamato anche Holaka o Phagwa) è celebrato all'insegna del divertimento e dell'allegria il giorno dopo la luna piena del mese di Phalgun che corrisponde al mese di marzo nel calendario gregoriano.
Holi è probabilmente la meno religiosa delle feste indù ed è caratterizzato dal rito del lancio di acqua e polvere colorata su amici e parenti; da questa caratteristica anche il nome di " Festival dei Colori ". Questo rituale celebra l'arrivo della primavera con tutti i suoi colori e il vibrare della vita. Dura due giorni durante i quali si assiste ad un allentamento di tutte le restrizioni sociali normalmente associate alla casta di appartenenza, al sesso, allo stato sociale e all'età.

Il Nostro Tour

La quota di viaggio è tutto compreso e include i trasferimenti aeroportuali, vitto e alloggio. Il fotografo professionista accompagnatore e coordinatore del viaggio metterà a disposizione la sua direzione fotografica e la sua grande esperienza sul campo in India, stato che ha percorso 7 volte per la realizzazione di reportages fotografici. Il viaggio proposto ha tutte le caratteristiche di una vera e propria scoperta fotografica alla ricerca di emozioni e di sensazioni uniche!

I nostri viaggi fotografici sono destinati a fotografi di tutti i livelli: dagli amatori appassionati ai semi-professionisti che desiderano ampliare le proprie competenze e vivere delle esperienze uniche. Anche i non fotografi sono i benvenuti per avvicinarsi alla fotografia di viaggio e al reportage.

La nostra Organizzazione Tecnica é guidata da Raggiungere - Experiential Travel, un Tour Operator Italiano che lavora in collaborazione con Tour Operator indiani che vivono e conoscono il territorio. Raggiungere Tour Operator e i suoi partner hanno progettato con noi incredibili itinerari per consentire una sperimentazione del paese reale e permettere di catturare immagini indimenticabili attraverso questi tour foto-centrici.
Tutti i Tour sono stati sperimentati e accuratamente pianificati attraverso posizioni e luoghi che conosciamo in modo da arrivare al momento giusto nel posto giusto per catturare immagini di paesaggi, monumenti, volti, scene di vita quotidiana ed eventi. Sono guidati da un Team di fotografi professionisti esperti di viaggi che dopo aver viaggiato a lungo nel Sud Est Asiatico e con alle spalle decine di esperienze lungo le rotte dei nostri tour, hanno una profonda conoscenza delle destinazioni inserite all’interno dei nostri tour. Hanno amicizie stabiliti e rapporti con le persone locali in molte delle città e dei villaggi sugli itinerari di viaggio
Grazie alle ridotte dimensioni dei gruppi, si avrà l'opportunità di sperimentare i luoghi che visitiamo ad un livello che non è possibile avere con un gruppo più numeroso o con un classico tour turistico dell’India.
Oltre lo sguardo e i percorsi visibili: visitare villaggi remoti, passeggiare nei labirinti di vicoli nascosti, assistere a cerimonie religiose, entrare all’interno delle abitazioni, dei piccoli mercati e dei luoghi di culto. Immergersi totalmente in una cultura diversa dalla nostra.
Le dimensioni dei nostri gruppi sono limitate ad un massimo di 12 persone, in modo da essere sicuri di dedicare il massimo supporto tecnico e la migliore esperienza culturale.

Difficoltà del viaggio

  • Trasporti80%
  • Logistica85%
  • Clima70%
  • Ambiente75%

Gallery Viaggio Fotografico in India

Viaggi Fotografici India | India Rurale | Tribe Photo Tours

Dettagli


Cosa è incluso
Quota per persona in camera doppia (min. 7 partecipanti paganti): Euro 2.390,00
Supplemento camera singola: Euro 520,00

  • Volo intercontinentale Lufthansa in classe economica da Milano Malpensa, andata e ritorno Delhi come da operativo, tasse aeroportuali escluse. Possibili partenze anche altre città. Contattare il Tour Operator per esigenze particolari.
  • Tutti i voli interni indicati, comprensivi di tasse aeroportuali e fuel surcharge, in classe economica.
  • Franchigia bagaglio LH / LX 20kg, 15 kg. sui voli interni all’India
  • Tutti i trasferimenti indicati, con minibus privato da 18 posti con aria condizionata (riempimento minimo 7, massimo 15)
  • Pernottamenti negli hotel indicati o similari di pari categoria, camera base
  • Circuito come da programma/itinerario
  • Trattamento di pensione completa dalla prima colazione del giorno 2 alla cena del giorno 9, bevande escluse
  • Acqua minerale a disposizione sul pullman durante i tragitti
  • Una guida/accompagnatore indiana parlante italiano al seguito per tutto il tour, dall’arrivo in India alla partenza dall’India, soggiornante in hotel diversi da quelli del gruppo
  • Fotografo Professionista/Tour Leader dall’Italia
  • Tutte le visite e gli ingressi indicati
  • Assicurazione medico / bagaglio
Cosa non è incluso
  • Tasse aeroportuali e fuel surcharge soggette a variazione fino al momento dell’emissione del biglietto (ad oggi con la compagnia aerea Lufthansa ammontano a circa Euro 440,00 a persona)
  • Visto India: Euro 90 [Consulta le informazioni sul visto per l'India]
    (Nel caso si volesse ottenere il visto attraverso il Tour Operator, spedire il passaporto in originale con validità almeno 6 mesi dalla data di rientro del viaggio e 2 fototessera a Raggiungere Tour Operator almeno 45 giorni prima della partenza – N.B. Il Tour Operator non si occupa dell’ottenimento del visto per cittadini stranieri o per italiani nati all’estero)
  • Garanzia di annullamento (facoltativa): Euro 65,00 per persona
  • Le bevande
  • Le mance
  • Extra a carattere personale
  • Tutto quanto non specificamente menzionato come incluso
Alberghi
  • Delhi: Africa Avenue 3*: 2 notti
  • Situato a 700 metri dalla stazione della metropolitana di Kailash Colony, a 1 km dall'area commerciale di Nehru Place e a 3 km dal centro commerciale Saket Malls, l'Africa Avenue GK - 1 offre un ristorante aperto 24 ore su 24.
    L'hotel si trova a 14 km dall'Aeroporto Internazionale di Indira Gandhi.
    Le camere sono climatizzate e dotate di pavimenti in parquet, bagno adiacente, minibar, set per la preparazione di tè e caffè e TV a schermo piatto con canali satellitari.

  • Agra: Radisson 4* sup.: 1 notte
  • Situato su circa 18 ettari di terreno ad appena 1 km dal Taj Mahal, il Radisson Blu Agra Taj East Gate ospita un health club con piscina all'aperto e spa, 5 punti ristoro e sistemazioni dotate di aria condizionata, connessione WiFi gratuita e TV a schermo piatto. Decorate con le tonalità della terra e caratterizzate da pavimenti in legno, le camere del Radisson Taj East Gate Road sono munite di bagno interno, minibar e set per la preparazione di tè e caffè. Durante il vostro soggiorno avrete a disposizione il servizio in camera 24 ore su 24. Specializzato in piatti tipici indiani, il Dawat-e-Nawab dispone di cucine separate per vegetariani e non, mentre il bar a bordo piscina, la sala da tè o il Latitude, una caffetteria aperta 24 ore su 24, sono a vostra disposizione per un boccone veloce.

  • Vrindavan: Nidhivan Sarovar Portico 3*: 2 notti
  • Situato a 4 km dallo storico e magnifico Tempio di Banke Bihari ji, il Nidhivan Hotels & Resorts offre una reception aperta 24 ore su 24, la connessione Wi-Fi gratuita in tutta la struttura. L'hotel si trova a 2,5 km dal magnifico Tempio ISKCON e a 2 km dalla fermata degli autobus più vicina. Durante il vostro soggiorno avrete a disposizione un servizio di lavanderia/lavaggio a secco. Le eleganti camere, tutte climatizzate, sono dotate di un'ampia area soggiorno con divano, una TV a schermo piatto, una cassaforte elettronica, un armadio, una scrivania, un telefono e un bagno adiacente completo di doccia. Il ristorante Tripti ristorante serve piatti della cucina vegetariana pan-indiano. La struttura fornisce anche il servizio in camera.

  • Jaipur: Mandawa Haveli – Heritage hotel: 1 notte
  • Dotato di un ristorante e di una caffetteria, l'Hotel Mandawa Haveli si trova a Mandawa e dispone della connessione Wi-Fi gratuita nelle aree comuni. La struttura si trova a 50 metri dal Tempio di Raghunath. Le camere sono dotate di aria condizionata, bollitore elettrico, ventilatore, scrivania e bagno privato completo di doccia. Presso l'Hotel Mandawa Haveli troverete una reception aperta 24 ore, un giardino, una terrazza e una lavanderia. Il Rasoi serve una varietà di piatti indiani e regionali, mentre il Garden Café serve bevande calde. Viene effettuato anche il servizio in camera.

  • Pushkar: Pushkar Palace 3*: 1 notte
  • Sito a 100 metri dal Lago di Pushkar, immerso in uno splendido paesaggio, l'Hotel Pushkar Palace offre una pausa rilassante mettendovi a disposizione un ristorante lungolago, una reception aperta 24 ore su 24 e la connessione Wi-Fi gratuita.
    Tutte climatizzate e ben accessoriate, le camere dell'Hotel Pushkar Palace sono dotate di una TV via cavo a schermo piatto, di un minibar, di una cassaforte e di un bagno interno completo di asciugacapelli, set di cortesia e doccia o vasca.
    Distante 800 metri dal Tempio di Apteshwar Mahadev, l'albergo sorge a 1,2 km dal Tempio di Brahma.

  • Udaipur: Udai Kothi: 2 notti
  • Ubicato nel cuore di Udaipur, a 500 metri dalla stazione degli autobus e a 3 km dalla stazione ferroviaria cittadina, l'Udai Kothi offre il WiFi gratuito, una piscina all'ultimo piano con vasca idromassaggio e un ristorante all'ultimo piano. Tutte climatizzate, le camere includono un minibar, un set per la preparazione di tè e caffè, una TV via cavo e un bagno interno con doccia e set di cortesia. All'ultimo piano, il ristorante propone piatti multietnici. Il Kothi Udai sorge a 24 km dall'Aeroporto di Udaipur. Lo splendido palazzo della città, il famoso Lake Pichola e il Bagore Ki Haveli distano 2 km.
Iscrizioni e pagamenti
Viaggio prenotabile entro venerdì 9 DICEMBRE 2016

Sono possibili partenze da diverse città italiane
Numero minimo di partecipanti: 7

Iscrizioni e pagamenti
Acconto pari a € 300,00 entro il 9 DICEMBRE 2016.
L'eventuale assicurazione per rinuncia va pagata al momento dell'iscrizione.
Saldo entro il 20 GENNAIO 2017.

Le prenotazioni possono essere effettuate telefonicamente allo 011 6604261, via email (office@raggiungere.net) o fax (011 6604263) inviando il modulo di prenotazione compilato e firmato e la copia della contabile bancaria del bonifico del pagamento.

Scarica il modulo di adesione

I pagamenti possono essere effettuati con assegno, bancomat o carta di credito presso i nostri uffici (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19)oppure con bonifico bancario intestato a:

Raggiungere Tour Operator
Monte dei Paschi di Siena
IBAN IT 38 Q 01030 20000 000000281052
Indicazione in causale "INDIA TRIBE PHOTO TOURS + cognome e nome + n° partecipanti".

Penalità per rinuncia
30% oltre 30 gg. dalla partenza
60% da 29 a 15 gg. dalla partenza
100% da 14 a 0 gg. dalla partenza

Assicurazione per rinuncia in doppia € 143,00
Assicurazione per rinuncia in singola € 172,00
Operativo Voli
Partenza da Milano 09/03/2017
LH1853 09MAR MXPMUC HK13 0855 1005 
LH 762 09MAR MUCDEL HK13  1210 0010+1

Rientro su Milano 19/03/2017
LH 763 19MAR DELMUC HK13 0150 0555 
LH1854 19MAR MUCMXP HK13 0845 0950  

Percorso di viaggio


Naviga l'itinerario di viaggio sulla mappa dove sono riportate le località principali che si visiteranno durante il percorso. I trasferimenti saranno all'insegna della ricerca e della sosta in piccoli villaggi remoti che ci permetteranno di vivere e fotografare il vero volto dell'India sconosciuta e rurale.
  • 9 marzo 2017 Day 1 – Italia - Delhi

    Partenza dall’Italia con volo Lufthansa per Delhi, con cambio aeromobile. Pasti a bordo. Arrivo a Delhi in serata, trasferimento in hotel e sistemazione nella camera riservata. Pernottamento.
  • 10 marzo 2017 Day 2 – Delhi

    Pensione completa. Visita di Old Delhi: la Moschea del Venerdì e il mausoleo di Mahatma Gandhi. Il resto della giornata sarà incentrato soprattutto sul fotografare il centro storico della Vecchia Delhi, con le sue strette viuzze ricche di storia, di volti e di attività artigianali. Pernottamento.
  • 11 marzo 2017 Day 3 – Delhi - Agra

    Pensione completa. In mattinata: Visita di New Delhi, la parte più antica della città, il Qutab Minar e il tempio Sikh. Nel pomeriggio, trasferimento ad Agra (4 ore circa). All’arrivo, sistemazione nelle camere riservate. Pernottamento.
  • 12 marzo 2017 Day 4 – Agra - Vrindavan

    Pensione completa. In mattinata: Visita della città. Il Taj Mahal, fatto costruire dall’imperatore Moghul Shahjehan nel 1631 in memoria della moglie Mumtaz Mahal, morta durante il parto del 14mo figlio dopo 17 anni di matrimonio. E’ il monumento più famoso dell’India, la cui costruzione fu completata solamente nel 1653 e richiese l’impiego di 20.000 operai. Parteciparono maestranze provenienti anche dall’Europa. Il Forte Rosso, costruzione di vasta estensione che si affaccia sul fiume Yamuna iniziata dall’imperatore Akbar e poi ampliata dai successivi imperatori. Non tutti i monumenti conservati all’interno sono visitabili, tra cui la Moti Masjid (moschea della perla) in marmo. Si visiteranno la sala delle udienze pubbliche e quella delle udienze private, nonché diversi altri ambienti. Trasferimento a Vrindavan. Visita di Vrindavan, la “città delle vedove”. In serata sarà possibile anche assistere alla toccante cerimonia religiosa nel tempio degli Are Krishna. All’arrivo, sistemazione nelle camere riservate. Pernottamento.
  • 13 marzo 2017 Day 5 – Vrindavan - Mathura (festival di Holi) Vrindavan

    Pensione completa. Trasferimento a Mathura. Intera giornata dedicata al festiva di Holi, il festival dei colori con cui si celebra l’arrivo della primavera. A Mathura si festeggia in maniera particolarmente sentita. Rientro a Vrindavan. Pernottamento.
  • 14 marzo 2017 Day 6 – Vrindavan - Fatehpur Sikri - Abhaneri - Jaipur

    Pensione completa. Trasferimento a Jaipur. Sosta a Fatehpur Sikri, fatta edificare dall’imperatore Akbar nel luogo ove si dice che un indovino gli predisse la nascita del figlio. Sosta per la visita di un antico pozzo-palazzo ad Abhaneri. All’arrivo, sistemazione nelle camere riservate. Pernottamento.
  • 15 marzo 2017 Day 7 – Jaipur - Pushkar

    Pensione completa. In mattinata: Escursione ad Amber per la visita del Forte Man Singh. Salita al Forte a dorso di elefante (numero degli elefanti disponibili permettendo). Nel pomeriggio: Visita della "città rosa", così chiamata dal colore dell'arenaria impiegata per la costruzione degli edifici più antichi. Sorge nel letto di un lago asciutto, circondata da colline in cima alle quali torreggiano fortezze dalle mura merlate. Si vedranno il palazzo di città del Maharaja con il suo museo e l'osservatorio astronomico Jantar Mantar. Sosta per ammirare il palazzo dei Venti. Nel tardo pomeriggio, partenza per Pushkar (3 ore circa). All’arrivo, sistemazione nelle camere riservate. Pernottamento.
  • 16 marzo 2017 Day 8 – Pushkar - Udaipur

    Pensione completa. In mattinata: Visita di Pushkar, che si estende sulle sponde di un piccolo lago. Per gli hindu è una città sacra e un importante centro di pellegrinaggio e vi si incontrano moltissimi sadhu. Vi si trova l’unico tempio dedicato al dio Brahma di tutto il Paese. Nel pomeriggio, trasferimento a Udaipur (277 km, 6 ore circa). All’arrivo, sistemazione nelle camere riservate. Pernottamento.
  • 17 marzo 2017 Day 9 – Udaipur

    Pensione completa. Escursione ai templi di Nagda e a quelli Eklingi, dove sarà possibile partecipare ad una cerimonia religiosa. Visita del Sahelion – ki – Bari, esempio di giardino di un harem. Nel pomeriggio, visita della città: il Palazzo di città con il suo museo, dove ancora in un’ala vive l’attuale Maharaja. Pomeriggio giro in barca, al tramonto, sull’incantevole lago Pichola. Pernottamento.
  • 18 marzo 2017 Day 10 – Udaipur - Delhi

    Pensione completa. mattinata a disposizione per un’ultima passeggiata nel centro storico antico alla ricerca dello scatto giusto. Nel pomeriggio, trasferimento in aeroporto. Volo per Delhi. Cena nel ristorante di un hotel solitamente nei pressi dell’aeroporto. Una / due camere (a seconda del numero dei partecipanti) wash and change saranno a disposizione del gruppo per cambiarsi e rinfrescarsi durante la cena. Dopo cena, trasferimento in aeroporto. Imbarco sul volo notturno di rientro in Italia.
  • 19 marzo 2017 Day 11 – Delhi - Italia

    Nelle primissime ore del mattino (notte tra penultimo e ultimo giorno) partenza alla volta dell’aeroporto di origine. Arrivo a destinazione e fine dei nostri servizi.

Organizzazione fotografica

Fotografo professionista e coordinatore di viaggio


Daniele Romeo è un reporter/documentarista specializzato su progetti che raccontano la vita e le tradizioni di popoli lontani e minacciati della modernità. Il suo lavoro è focalizzato su temi quali diritti delle donne, diritti dei minori, condizioni di lavoro, culture sconosciute e gruppi etnici in pericolo di estinzione. Innamorato dei volti del mondo, viaggiatore e fotografo di emozioni, negli ultimi anni ha attraversato Sud Est Asiatico, Africa, India e Sud America. Racconta le proprie esperienze di viaggio attraverso le emozioni che le immagini trasmettono a chi condivide la sua stessa passione per la scoperta di luoghi, popoli e culture lontani, dai rituali malgasci, alle aree rurali del mondo e alle culture indigene. Qui puoi trovare la mappa dei suoi viaggi.
Le immagini raccolte durante i suoi viaggi raccontano storie umane con la sola forza dell’espressione, la profondità dello sguardo, il solco di un sorriso, la sapienza di mani invecchiate dal tempo e dal lavoro e prendono vita con l'unico scopo di poter diffondere la diversità umana attraverso l'incredibile potenza delle espressioni dei volti. Scrive e collabora con alcune riviste e magazine italiani e internazionali sia per reportage fotografici, sia per articoli riguardanti i suoi reportage.
Consulta la pagina Chi Siamo e Contatti

Raggiungere Tour Operator

Tour Operator responsabile tecnico dei servizi


Raggiungere Tour Operator E' un TOUR OPERATOR di Torino, con un nome che contiene una sfida: proporre itinerari innovativi e d’eccezione per soddisfare la sete di cultura nascosta in ognuno di noi. Collabora con Daniele Romeo e Tribe Photo Tours offrendo risposte professionali alle esigenze di viaggi dedicate al mondo della fotografia. Una struttura flessibile e competente che gestisce tutte le diverse fasi del viaggio. Nulla è lasciato al caso: viaggi studiati in ogni dettaglio, dalla stesura del programma, all’organizzazione del piano voli e dei trasferimenti in loco, dalla scelta di hotel d’eccezione fino alla programmazione dei tempi e degli spostamenti, fino all’accompagnamento durante il viaggio. I tour fotografici sono costruiti intorno alle esigenze dei fotografi, con il know how che contraddistingue il Tour Operator e che permette di rendere il vostro viaggio fotografico un'esperienza unica: itinerari costruiti minuziosamente, con una grandissima attenzione ai dettagli e alla soddisfazione dei fotografi, percorsi che permettono sempre di scoprire realtà nascoste e affascinanti, lontane dal turismo standardizzato.
Consulta la pagina Chi Siamo e Contatti

Informazioni sull'India

1Informazioni sull'India
Capitale: New Delhi (popolazione 295,000)
Popolazione: 1.14 billion
Lingue: Hindi, Urdu, Tamil, Bengali, Kashmiri, Kannada, Marathi, Gujarati, Telugu, Inglese
Moneta: INR - Rupia Indiana - Convertitore di valuta online
Time zone: (GMT+05:30) Chennai, Kolkata, Mumbai, New Delhi
Rete elettrica: Type C (Europea 2-pin) Type D (Old British 3-pin) Type M (see D)
Prefisso internazionale: +91
2Documenti necessari - Visto Turistico (Tourism Visa) per l'India
I viaggiatori italiani e tutti i visitatori stranieri devono essere muniti di visto per visitare l'India. È necessario procurarselo prima di arrivare in India, il che è possibile rivolgendosi all'Ambasciata indiana in Italia (tel. 06 488 4642; fax 06 481 9539; amb.office@indianembassy.it; Via XX Settembre 5, 00187 Roma) o al consolato generale di Milano. Il passaporto dovrà avere una validità residua di almeno sei mesi con tre pagine libere per l'apposizione del visto. Le autorità indiane non rilasciano visti all'arrivo in aeroporto. Consulta il post sul nostro blog che illustra modalità e tempi di ottenimento del Visto per l'India.
3Vaccinazioni
L’India è un Paese la cui situazione sanitaria è da considerarsi a rischio. Le condizioni climatiche ed igienico-sanitarie contribuiscono al moltiplicarsi di virus e batteri dai quali è necessario difendersi seguendo poche semplici regole. In particolare nel periodo monsonico e post-monsonico, cioè tra i mesi di giugno e ottobre, malattie come malaria, dengue e chikungunya, si acuiscono specialmente nelle regioni meridionali ed orientali del Paese. Si tratta di malattie endemiche, causate dalla puntura di zanzara, per le quali al momento non sono previste vaccinazioni specifiche e obbligatorie. Molto alto è anche il rischio di gastroenteriti, focolai di tifo, meningite, encefalite giapponese e sindrome encefalitica acuta, poliomelite e colera. Allo stato attuale non sono richieste vaccinazioni obbligatorie per i viaggiatori italiani che si recano in India. Tuttavia, prima della partenza, rivolgetevi al vostro medico curante e questi saprà consigliarvi sull’opportunità di prevedere vaccini contro l’epatite A e B, la difterite, il tifo, la polio, la tubercolosi e il richiamo antitetanico. Per chi viaggia durante la stagione estiva o soggiorna in zone rurali, i medici e l’Organizzazione mondiale della Sanità consigliano ilvaccino contro la meningite e l’encefalite giapponese, nonché la profilassi per prevenire la malaria. Non dimenticate anche alcune accortezze igieniche (lavarsi le mani spesso e bere da bottiglie sigillate) e la stipulazione di un’assicurazione sanitaria per tutelarvi anche nei casi in cui abbiate usato tutte le precauzioni dovute o vi siate sottoposti a tutte le vaccinazioni consigliate.
4Viaggiare Sicuri
Informazioni aggiornate costantemente sul sito Viaggiare Sicuri. Consultare la pagina all'indirizzo http://www.viaggiaresicuri.it/paesi/dettaglio/india.html

Tieniti aggiornato!

Ricevi gli aggiornamenti sui nostri Viaggi Fotografici, i racconti di viaggio, gli articoli dal nostro blog, direttamente nella tua email.

Nome
Cognome
Email
NO SPAM! Le nostre comunicazioni sono bisettimanali e non ti intaseranno la casella email con spam e comunicazioni inutili e noiose.